Basta vittime. Ama Forte.

Ci sono giorni in cui nonostante il sole fuori, sembra che non voglia smettere di piovere dentro. E ci sono giorni in cui piove anche fuori e sembra davvero difficile scorgere un po’ di luce.
E’ una condizione che tutti abbiamo sperimentato almeno una volta.

Per far tornare il sole, molto spesso si ricorre a una strategia abbastanza collaudata: la difesa ad oltranza!
Chiudere le porte del cuore per difenderci non è l’unica reazione possibile alle sofferenze ma è quella che abbiamo adottato per secoli.

Ma siamo siamo sicuri che sia la soluzione migliore? Osservando la nostra vita, queste barriere e questi muri ci hanno inizialmente schermato da ulteriori sofferenze ma hanno anche indebolito alla base la nostra capacità di amare e di ricevere amore e, di fatto, alla lunga ci hanno schermato anche dalla sua splendida luce.
Si dice anche che sofferenze e ferite ci facciano crescere e ci rendano più resistenti: siamo apparentemente più forti grazie alle ferite, ma in realtà siamo solo più ‘chiusi’ e più vulnerabili di quanto non sembri.

LA BUONA NOTIZIA è che non esiste ferita che non possa guarire, perché la ferita è il risultato e non la causa.

E’ arrivato il momento di scegliere un altro modo di reagire alle sofferenze e alle ferite: concentrarci sul loro perché, sul loro significato anziché sul presunto colpevole.

AMA FORTE. L’AMORE NON È SOFFERENZA.

Questo è il primo passo da fare se davvero si vuol risolvere qualcosa ed è il primo barlume di consapevolezza che ci permette di agire e voltar pagina prima che una ferita si trasformi in indelebile piaga.

Cogliere il significato profondo delle nostre emozioni prima che ci travolgano completamente è la chiave per rialzare la testa e smettere di dare energia e forza agli eventi esterni e ai tanti presunti ‘cattivi’ di turno.

E’ ora di decidere se permettere all’amore di nutrire la nostra vita e renderci più grandi e forti attraverso la sua meravigliosa energia <3

E’ un profondo cambio di prospettiva da vittima a protagonista e questo si può fare partendo dalla voglia di scoprire qualcosa in più su noi stessi.. e ricorda: OGNUNO DI NOI MERITA AMORE IN OGNI SUA FORMA e per riceverlo il modo più diretto è abbandonare la abituale condizione di vittima per trasformarci in attivi artefici della nostra realtà cominciando ad amare noi stessi e gli altri pur nelle imperfezioni che ci caratterizzano e ci rendono meravigliosi e unici!

“L’Amore è il mio dono al mondo. Mi riempio d’Amore, e mando questo Amore nel mondo.
Come gli altri mi trattano è il loro percorso.
Come reagisco è il mio.”
Dr. Wayne Dyer

Amore e luce.

– Marco Fincato –

Firma

 

 

https://www.liberodivolare.com/virtualmind.html

 

cuore-con-il-filo-spinatobis2

Condividi 🙂

Rispondi